VIDEO – Onboarding: coinvolgere per trattenere i talenti

Trattenere i talenti coinvolgendoli fin da subito.
Per dirla in modo più elegante, favorire la Retention con politiche di Engagement dal momento in cui si mette piede in azienda.

Ecco perché l’Onboarding, un tempo processo “di nicchia”, sta prepotentemente affermandosi e strutturandosi in misura sempre crescente nel mondo delle imprese.

Confermare le aspettative create nella persona in fase di recruiting e a lei trasmettere, fin dal principio, la cultura interna così come i comportamenti e i valori aziendali.
Il tutto condito da presenza e vicinanza garantite.
Questa la grande sfida.

Per scongiurare quella sensazione di “abbandono e solitudine”, spesso anticamera di spiacevole turnover.
Perché tutti noi, se non ci sentiamo importanti per qualcuno, cominciamo a rivolgere altrove la nostra attenzione.

“Regala la tua assenza a chi non dà valore alla tua presenza” (Oscar Wilde)

LINGUAGGIO VERBALE
Il suo impatto nel lavoro

Lascia un commento