VIDEO – “CHIAMARE PER NOME È UN COMPLIMENTO IMPLICITO”

“Chiamare per nome una persona è come farle un complimento implicito”.

Questa frase (e immagine) meravigliosa non appartiene al sottoscritto; l’ha coniata Ilaria, una persona che stimo molto, la quale con mio grande piacere e privilegio ha partecipato ad un mio percorso sulla comunicazione.

Ilaria ha centrato in pieno il concetto.

Rivolgersi alle persone chiamandole per nome trasmette importanza, considerazione attenzione, personalizzazione, riconoscimento. Un approccio che avvicina, genera apprezzamento e allineamento, si fa ricordare.
Comunica anche la volontà e lo sforzo di tenere a mente il nome dell’interlocutore, aspetto tutt’altro che scontato.

“Nomen omen”: da quando siamo nati il nostro nome pronunciato ci arriva nel profondo, toccando la componente emotiva più radicata in noi.

Quando qualcuno si rivolge a me chiamandomi per nome, “è come se mi facesse un complimento implicito”.
Per me è proprio così.

Grazie Ilaria.

"Ogni giornata
è una vita in miniatura"
Zig Ziglar

Lascia un commento